Bla bla…consiglia una lettura pre-nanna per piccoli (ma anche per grandi…da leggere insieme!)

20180611_190226

Cari amici ed amiche,

non posso non condividere con voi la scoperta di questi 2 volumi che mi hanno rapito (sopra nella foto il secondo)…STORIE DELLA BUONANOTTE per bambine ribelli (di Francesca Cavallo ed Elena Favilli ed. Mondadori).

Sembrano solo per bambine…invece no, credo che siano di fantastico insegnamento anche per i maschietti e devo essere sincera, me li sono divorata anche io.

La mia amatissima Zia Sara (una donna, ora, di più di 80 anni  che mi ha fatto da seconda mamma e che da sempre ha un’apertura mentale ed una sua modernità  da fare invidia ad una 30enne), ha regalato i 2 libri a mia figlia in occasione della sua Prima Comunione ed è stato il regalo a mio avviso  più bello e particolare (non si offenda nessuno!).

Ogni volume contiene 100 storie di altrettante DONNE SPECIALI, UNICHE nella loro storia…siano esse artiste, sportive, scienziate, spie, temerarie, avanguardiste, passionarie, icone…ma ognuna dea del proprio tempo.

Donne la cui storia ha lasciato un segno, una strada verso il futuro.

Per ogni donna una breve ma intensa storia di una pagina sulla loro unicità e una immagine del loro essere…scritto in maniera semplice, schietta, dritta al cuore.

Di grande insegnamento ai nostri uomini e donne di domani…e anche una scossa a noi…a non mollare mai, a provarci sempre, a guardare avanti e volare sempre alto, anche nelle difficoltà.

Buonanotte…all’animo ribelle che c’è in ognuno di noi!!!

L&S

20180613_16504620180613_16484820180609_07255520180613_164931

 

 

Strategie dal guru della longevità…per rigenerare e ringiovanire le nostre cellule

 

IMG-20180612-WA0002

Ciao Amici,

oggi vogliamo parlarvi de “LA DIETA DELLA LONGEVITA'”  di Valter Longo, un libro che ci è parso “leggero” ma al tempo stesso denso di validi suggerimenti.

Facciamo subito la necessaria premessa che il nostro non è un blog di medicina, non siamo medici, esperti di dietologia, ecc…insomma non saliamo certo in cattedra, ma quando in libreria ti cade l’occhio su un libro che parla di “proteggere e rigenerare le proprie cellule” viene da pensare che forse vale la pena approfondire…certo, perché alla salute ci teniamo tutti!

Il Professor Longo, eletto dalla rivista Time “guru della longevità”, è uno scienziato riconosciuto a livello internazionale nel campo degli studi sull’invecchiamento cellulare, e quello che ci ha incuriosito è che propone in maniera semplice delle “strategie” per mantenerci giovani nutrendoci con un certo programma fisso, basandosi sul fatto che se ben indirizzato IL CORPO RIPARA E RIGENERA SE STESSO.

Nel libro, tra i vari argomenti, leggerete che il Professor Longo è andato ad esempio a “curiosare” in quei luoghi della terra dove sono concentrati gli ultracentenari (ad esempio nell’isola di Okinawa in Giappone).

Anche in Italia, come noto, ci sono zone, come il nuorese, dove la concentrazione di ultracentenari è altissima. Detto fatto…non vi viene da chiedere a questi arzilli anziani… ma voi cosa mangiate??? Che abitudini avete? Sembrerebbe, in questo caso, che oltre alla dieta a base di legumi, cereali integrali, e verdura….per questi abitanti della Sardegna sia fonte di longevità il mitico formaggio pecorino, di cui fanno largo consumo, e ricco di omega 3!!!

Questo libro tratta di prevenzione di malattie importanti…ma se vogliamo può essere anche un ottimo spunto anche da un punto “estetico”.

D’altronde, e parliamo soprattutto di noi donne, siamo sempre in fermento per cercare la crema “miracolosa” che ci regali un viso fresco, giovane…insomma dateci 10 anni in meno se possibile!…ma dobbiamo capire di dover dedicare anche un po’ di tempo per approfondire come CURARE LA NOSTRA BELLEZZA DA DENTRO, partendo da una sinergia che unisca la cura del nostro “dentro” (con le strategie del Dott. Longo ad esempio) alla cura dell’esteriorità, per la quale esistono mille prodotti e trattamenti di ogni tipo.

Senza il “dentro” sano…il “fuori” non ci darà a lungo i risultati sperati.

Uno dei cavalli di battaglia che ha reso noto Valter Longo inoltre, è la sua propensione alla pratica della cosiddetta “dieta MIMA- digiuno” che non è un vero e proprio digiuno, ma una riduzione degli alimenti che agiscono sui livelli di insulina, come quelli altamente proteici.

Si tratta di un regime restrittivo che abolisce totalmente alcuni alimenti (non è un digiuno nel senso classico del termine…leggere per credere) finalizzato alla SALUTE e al BENESSERE del corpo, e conseguentemente anche ad una perdita di peso per chi ne necessita (ma è la conseguenza e non lo scopo), da farsi comunque sempre sotto controllo medico e non fai-da-te.

Lasciando i risvolti medico-scientifici a chi desidera approfondirli, segnaliamo che questo libro ha avuto notevoli riconoscimenti scientifici…ma come avrete capito lo spirito del BlaBlachain ve lo propone più  come ricetta per sentirsi bene in generale, a 360 gradi…dentro e fuori…corpo e mente.

Ah…un’ultima cosa…alla fine del libro trovate anche delle ricette molto sane e sfiziose…diremmo curiose…viene voglia di provare a metterle in pratica!

Fateci sapere se lo avete già letto o se già avete seguito i consigli del Dott. Longo…condividere aiuta sempre!

Buona rigenerazione a tutti!!!

Alla prossima L & S

IMG-20180612-WA0001

 

Il Bla Bla di oggi SEI TU…Il potere inedito dei semi di lino (from Colombia!)

Ciao amici di BlaBlaChain,

in vista delle vacanze estive e della voglia di essere più belli…non potevamo non condividere con voi una ricetta cosmetica inviataci da Maricel, la prima lettrice che si è buttata nel nostro progetto de “il Bla Bla di oggi SEI TU” (complimenti!🤩).

Maricel, ci scrive, è colombiana ed ha 51 anni, e vive da tanti anni in Italia, che considera davvero la sua casa tanto quanto la adorata Colombia.

Maricel ci svela un segreto di bellezza che lei stessa, nella sua mail, dice essere SEMPLICISSIMO, ma efficace in maniera inaspettata…( nel suo paese lo conoscono tutti, ma ha voluto condividerlo perché ha notato che tra le amiche italiane riscuote sempre stupore ed interesse).

Ci parla del potere dei semi di lino per 2 principali utilizzi: come prodotto dall’effetto-lifting immediato per il viso e come prodotto da utilizzare al posto del gel, per tenere a posto i capelli con un veloce tocco finale uscendo di casa…e far reggere la piega tutto il giorno!!!

Bisogna armarsi di: una bottiglietta d’acqua naturale da 500 ml e 3 cucchiai da minestra di semi di lino (in vendita un po’ ovunque oramai, anche nei normali supermercati).

Cominciamo con la spiegazione: mettiamo l’acqua in un pentolino con i semi sul fuoco (girando ogni tanto per non fare attaccare i semi al fondo) e portiamo ad ebollizione.

Dall’ebollizione lasciamo ancora sul fuoco il tutto per altri 5/8 minuti.

Il risultato e’ una sorta di “pappetta” appiccicosa e un po’ densa color marrone chiaro (pare lo “skifidol” dei bambini!!!…diligentemente Maricel ci allega anche una foto!).

Scoliamo con un colino separando i semi di lino (che butteremo via) e riponiamo la pappetta all’interno di un porta-cubetti del ghiaccio.

Perché? Perché ne terremo circa una tazzina da caffè in frigorifero da utilizzare ogni mattina come base per il trucco ad effetto lifting (CREDETECI!!) e come tocco finale ai capelli; mentre gli altri cubetti li utilizzeremo con calma uno ad uno man mano servono (il prodotto in frigorifero va utilizzato al massimo in una settimana, e con le quantità che vi abbiamo indicato ne avrete per un bel po’!).

Non temete: l’effetto “appiccicaticcio” sparisce dopo pochi secondi sia sulla pelle che sui capelli…come se il prodotto non ci fosse…ma l’effetto e’ assicurato. Davvero!

Altro che ricette complicatissime che si leggono in giro…o prodotti costosi con dentro un percentuale minuscola di semi di lino…questa in 5 minuti e’ pronta, al costo di pochi euro, naturale, super “concentrata” ed e’ efficace! Geniale no?

Super grazie a Maricel!

A presto … aspettiamo altre vostre mail!

L&S

20180605_145920

Adesso fatti avanti…ORA TOCCA A TE!

 

WE WANT YOU!

Buongiorno caro amico/a di TheBlaBlaChain…CI SIAMO!!!😉

Nel precedente articolo, in occasione del compimento del primo mese del blog, abbiamo espresso “Thanks” sinceri da fare e tanto entusiasmo da trasmettere, e accennato ad un progetto cui vogliamo dare vita subito, ora che inizia la stagione estiva che ci rende tutti più leggeri, più vitali, e con più voglia di comunicare agli altri qualcosa di noi.

Vogliamo davvero far partire quella catena tra le persone, e gli anelli della catena sono persone come TE, e come noi…

Si, sei proprio tu che leggi in questo momento che noi e gli altri utenti vogliamo conoscere: le tue abitudini, le tue idee da condividere e che ci tieni a raccontare pensando proprio: “ma…lo sapevate che…???”.

Siano esse idee in cucina, idee di lettura, di viaggi, di dritte pratiche per la vita di ogni giorno…fitness, bellezza, wellness, cultura, lavoro, famiglia…non ci precludiamo alcun bla bla, lo abbiamo sempre detto, purché POSITIVO, interessante, costruttivo.

Superfluo dire che non ci interessano argomenti di critica, di negatività…la vita ha degli alti e bassi per tutti, ma questo vuole essere uno spazio dove rilassarsi, fare un sorriso leggendo, incuriosirsi e scoprire che come noi tante altre persone hanno idee e consigli da trasmettere.

E ci piacerebbe poter pensare leggendo “…ma pensa te…non sapevo che…”.

Puoi palesare la tua identità o restare anonimo/a, dare dettagli di te o semplicemente raccontare senza esporti…non e’ un banco di prova, non ci sono giudizi…c’e’ solo voglia di poter dire: IL BLA BLA DI OGGI SEI TU!

Pubblicheremo gli articoli e fotografie ritenuti in linea con il nostro trend (che d’altronde conosci), che ci farai pervenire via e-mail al nostro indirizzo mail: theblablachain@gmail.com

E…se non hai voglia o tempo di scrivere un articolo intero… mandaci pure le tue idee e la spiegazione di cio’ che vuoi venga pubblicato, possiamo “assemblare” noi l’articolo per te, rispettando la tua precisa volonta’ di indicare o meno l’ identita’ o i tuoi dati.

…forza, dì la verita’…un’idea carina gia’ frulla nella tua mente! SCRIVICELA! IL PROTAGONISTA OGGI SEI TU!

Che la BlaBlaChain abbia inizio!!!!

L&S

 

 

Bla bla…Thanks!!!(by L & S)

20180605_165432

(foto scattata al Live Wine 2018 ex Palazzo del Ghiaccio di Via Piranesi Milano)😍

Ciao Amici ed Amiche,

con oggi è passato esattamente un mese da quando è nato Theblablachain!!! A noi però sembra molto di più, forse perché in questo mese abbiamo conosciuto voi, il mix di anime…come fin da subito ci è piaciuto scrivere nel nostro “About us”.

Come ormai avrete capito non abbiamo un “focus” ben preciso nel senso canonico del termine…e forse nemmeno lo cerchiamo! Si, perché l’idea che ci ha spinto a creare questo spazio è la voglia di condividere, comunicare pezzi di vita vissuta…vita quotidiana che vale la pena di raccontare…proprio come quando incontri un caro amico e ti viene subito da dire: “Oh, ma lo sai che…???”

La vita di ognuno di noi è varia e spazia in mille direzioni….e noi non vogliamo precludercene nessuna, parlando un po’ di tutto, come si fa tra confidenti.

Se proprio bisogna dare un nome a questo “benedetto” focus (visto che va tanto di moda!!!) allora diciamo che…il focus siamo NOI e siete VOI, le nostre esperienze e le chiacchiere che ne derivano.

Proprio sul VOI abbiamo un progetto carinissimo che a breve vi coinvolgerà in prima persona…perché vogliamo che, dopo i primi tempi di “rodaggio”, di lavoro per gettare le nostre basi, davvero ora nasca e cresca la catena dei bla bla…e in quella catena dobbiamo esserci TUTTI…(a breve vi spiegheremo meglio come!😉).

Che dire…grazie di cuore a tutti quelli che ci hanno aiutato e dato spunti, dedicato il loro tempo, e a tutti quelli che ci hanno letto con curiosità e regalato riscontri bellissimi.

Un particolare grazie a Chiara di Lazycrab (beachwear)…che siamo convinte arriverà lontano e a cui vogliamo un bene enorme.

È partito tutto davanti a due calici di vino bianco e ad un PC, il 9 maggio 2018, quando Laura e Sabrina si sono dette…buttiamoci che di sicuro ci divertiamo come matte…e così è, ve lo assicuriamo!!!

Da ora in poi si va avanti…la catena può diventare lunghissima e i protagonisti siamo TUTTI NOI, nella nostra individualità.

Un abbraccio e…keep in touch! (Mi raccomando…cercateci anche su Instagram!)

 

Laura e Sabrina

I segreti del Metodo Konmari…we love Marie Kondo (by Sabrina)

IMG-20180605-WA0010.jpg

Ciao amici,

oggi vorrei condividere con voi la “meravigliosa sensazione” che mi ha trasmesso il libro “96 lezioni di felicità” della scrittrice giapponese Marie Kondo, focalizzato sulla disciplina del mettere in ordine.

Ho scoperto (ma magari voi lo sapevate!) che in Giappone l’arte del riordino è una disciplina universitaria, e Marie Kondo di questa disciplina…ne ha fatto una professione!

Adoro Marie Kondo…perchè dopo aver letto il suo libro il mio guardaroba contiene solo ciò che amo veramente, solo quello che “mi fa battere il cuore”.

Siamo sinceri, quanti capi d’abbigliamento abbiamo, appesi nell’armadio, che non ci rappresentano più…VIAAAA ELIMINARLI, dice Marie, il che non vuol dire gettarli nella spazzatura, ma magari regalarli a chi li può apprezzare.

Non può non affascinare una scrittrice che dice…abbraccia un vestito…prova a cogliere se ti trasmette felicità…e se no…eliminalo dalla tua vita! Le sue parole vanno al di là della praticità, ti inebriano di sensazioni positive ed energie benefiche, che scrivono l’inizio di un percorso nuovo dentro di noi.

Non avete idea che sensazione di benessere nel leggere e successivamente nel mettere in pratica!

E comunque, per incuriosirvi, vi dico anche che secondo Marie Kondo riordinare la casa può aiutare a….METTERE ORDINE NELLA VITA SENTIMENTALE!!!

Ora vi lascio…al magico potere del riordino…e alla lettura di queste pagine incredibili.

Si aprirà davanti a voi una prospettiva nuova.

Un abbraccio.

Sabrina

20180606_19441820180606_194527

 

IMG-20180605-WA0009

Nutrirsi in maniera sana e gustosa a Milano…we love Anima Veg

 

anima-veg

Buongiorno amiche ed amici,

oggi voglio parlarvi di una mia personale esperienza da lavoratrice DOC, e cioè una di quelle persone che tengono il sedere appiccicato alla seggiola per 9/10 ore al giorno (salvo pause caffè e corse alla toilette!) e hanno in media 45/50 minuti per ingurgitare qualcosa in pausa pranzo…

Non fatevi trarre in inganno dal titolo; non sono né vegetariana né vegana (pur ammirando le persone che hanno preso la decisione di esserlo…qui non si giudica nessuno e nemmeno si ha la velleità di insegnare la verità, ci mancherebbe, non e’ proprio nella nostra filosofia)…ma alla salute ci tengo eccome, come tutti del resto.

dato che siamo anche ciò che mangiamo… ho voglia di condividere con voi alcune mie personali considerazioni in merito.

Converrete con me che a pranzo si finisce per l’80% delle volte, sia per nervosismo, che per pigrizia, o anche per fretta, a divorare panini unti o piatti riscaldati giusto quelle 4/5 volte nei bar (per carità, esistono anche panini buonissimi e ben fatti da non demonizzare, ma spesso invece ci chiediamo chissà da quanto sono in quella vetrinetta…o come sono stati cucinati i piatti pronti! Dite la verità, succede…).

Con la mia collega/amica più fidata siamo sempre alla ricerca di posti dove si riesca, anche col poco tempo che abbiamo a disposizione, a mangiare qualcosa che faccia bene, che ci sazi e sia buono…

Lavoriamo proprio nel centro di Milano e tra le nostre mete preferite c’e’ AnimaVeg: si, perché AnimaVeg e’ un Bio Market davvero completo e fornito di prodotti introvabili anche in altri supermercati biologici (vi ricordate il primo articolo del nostro neo-nato blog sulla pasta di Cocco? Ebbene…tutto nasce da AnimaVeg, e dai preziosi consigli dei ragazzi che troviamo in negozio, davvero molto preparati).

Innanzi tutto da Anima Veg e’ possibile trovare, fatti al momento, centrifugati di frutta e verdura fresca BUONISSIMI (consigliano al momento delle combinazioni deliziose!), smoothies (con latte ovviamente vegetale di ogni sorta), e prodotti da forno sempre freschissimi e particolari (dalle focacce con farina di piselli, di ceci, di lenticchie…muffins dolci…elencare tutto e’ impossibile ma vi assicuro che la scelta e’ ampia).

Inoltre da questa estate e’ stato allestito uno spazio esterno carinissimo dove e’ possibile mangiare una selezione di piatti (serviti al tavolo) curati e invitanti..oltre che sani ovviamente.

La location e’  molto molto rilassante, le porzioni non “risicate” (perché abbiamo fame!) e il costo assolutamente in linea con uno di quei panini “unti” di cui si diceva sopra.

Inoltre c’e’ la possibilità di fare la spesa Bio anche con un occhio al portafoglio, e lo dico veramente : ci sono sempre offerte del periodo (anche su frutta e verdura freschi), si trovano anche prodotti sfusi da acquistare a peso (semi, cereali) e per ogni gusto c’e’ una scelta di prodotti di ogni genere, dal dolce al salato, con prezzi davvero concorrenziali.

Sul sito di AnimaVeg poi, per capire anche le peculiarità di molti prodotti e come utilizzarli al meglio, troviamo ricette di ogni genere che personalmente trovo decisamente originali, ed articoli ed interviste per approfondire argomenti specifici sul mondo Veg e Bio (scoprite tutto su www.animaveg.it).

Che dire, io vi consiglio di andare a fare un giro…sono certa che sarete incuriosite, come capita ogni volta a me, da prodotti inediti e vi verrà voglia di nuove esperienze culinarie sane!

A presto con altri bla bla tra noi!

Laura

 

 

animaveg-300x221

 

mercatino-bio-anima-veg-628x353