Un bla bla molto…fashion!😉😎😍🤣

 

Dedicato a tutte le nostre amiche,

a quelle che come noi non vorrebbero mai dover fare il cambio di stagione, a quelle che vorrebbero un guardaroba carino e colorato, soprattutto in primavera.

Crediamo che un armadio così grande e particolare…sia il sogno di tutte noi…e quindi dovevamo farvelo vedere assolutamente!!!

Ciao amicheee…alla prossima 😜

Laura & Sabrina

Idea smart…😊…che ha stupito la mia amica Sabrina!

Buongiorno donne!

Vanno molto di moda, ed io li adoro, i  maglioncini cosiddetti “cache-coeur”: corti, lunghi, di ogni forgia e materiale e assolutamente da portare aperti, come viene, perché nascono SENZA BOTTONI.

Vero è che, in alcune situazioni, ci verrebbe comodo poterli chiudere davanti (senza però cucire bottoni che poi in altre situazioni non vorremmo avere).

È vero, a questo servono le spille.

Ma diciamoci la verità…fanno sempre un po’ “sciura” (come si dice qui da noi), spesso sono grosse e pesanti…insomma di giovanili e trendy non è che se ne trovino tantissime.

Quindi?🤔🤔🤔

Guardate sotto…io ho utilizzato dei normalissimi ORECCHINI DA LOBO!

Che vi piacciamo a perla, d’argento, colorati, di swarovski…sbizzarritevi!

E quando non vi serviranno…torneranno ad essere orecchini!

Guardate sotto nella foto la mia trovata di ieri.. al lavoro avevo clienti importanti da incontrare e non  mi piaceva l’idea di avere un maglioncino di lino e cotone aperto su una maglietta davvero troppo attillata e così…ecco come ho risolto!

Ci avevate mai pensato?

A presto…! Un bacione Laura

 

20190323_191956.jpg

Spring time!

20190320_192811.jpg

Buongiorno amici!

Oggi è il 21 marzo e tutti oggi hanno il sorriso di chi ha in mente: “Evviva! Arrivano la luce, il calduccio, le giornate lunghe…!”

Tutto vero e, chissà perché, ogni anno sentiamo il cuore battere quando sentiamo il profumo della bella stagione, come fosse la prima volta che ci capita di sentire queste sensazioni.

E devo dire che anche io, che adoro il freddo e l’inverno in tutte le sue sfumature, con la primavera mi sento rinascere, un po’ come una pianta che riceve dopo tanto tempo acqua fresca e abbondante.

E voi…cosa provate? Aspettate ancor di più l’estate o preferite la primavera?

Che progetti, quali traguardi da raggiungere risveglia in voi? E non parliamo di diete o prove costume che si avvicinano, beninteso!

Buona primavera e…che tutti i nostri progetti si avverino davvero!🌻🌻🌻

Laura&Sabrina

 

Il Collegio

Visualizza immagine di origine

(immagine tratta dal web)

Ciao Amici,

era da un po’ che volevamo chiedervi se avete visto, e se i vostri figli sono rimasti positivamente influenzati, dal reality Il Collegio su Rai 2.

Mio figlio Giovanni, 10 anni, ma anche Caterina, 10 anni, la figlia di Laura, sono infatti rimasti incollati davanti al televisore per seguire le vicende di questo gruppo di adolescenti (dai 13 ai 17 anni) che hanno vissuto all’interno di un collegio, come se fossero tornati negli anni ’60.

Niente cellulari, niente trucco per le ragazze, capelli raccolti in treccine, niente deodorante, gel, balsamo per capelli, niente cibo se non in mensa (con olio di fegato di merluzzo a colazione!!!), abbigliamento in tutto e per tutto da collegiali anni ’60 (mutandoni inclusi)…insomma niente di niente di quello che possiedono gli adolescenti del giorno d’oggi. Il tutto condito da studio quotidiano e super sorveglianza da parte di uno staff severissimo composto da Preside, insegnanti e due sorveglianti (un uomo e una donna), finalizzato a prendere il diploma di terza media.

Nella scuola dei nostri figli Il Collegio è argomento quotidiano, insomma va di moda, e dobbiamo dire che la cosa non ci dispiace, in quanto sicuramente si tratta di una fiction, come dire, “educata”, con contenuti positivi.

A me e Laura la fiction è piaciuta moltissimo, alcune scene sono veramente esilaranti, ma la cosa più sorprendente è stata vedere l’interesse dei nostri figli, quasi rapiti, ipnotizzati e felici nel vedere tanta severità…chi l’avrebbe mai detto!

La domanda che ci siamo poste, e la risposta che ci siamo date…è che forse veramente i ragazzi di oggi hanno bisogno di un tantino più di rigore, ma non visto come supremazia dell’adulto  fine a se stessa (della serie io comando perché sono grande e tu esegui), ma come incoraggiamento a non mollare mai, a non dare tutto per scontato, a sudare, a provare, magari anche solo a fare le piccole cose, come ad esempio rifarsi SEMPRE il letto da soli (che ci sembra di capire che mica sono in molti a rifarselo!), perché questo poi li porterà a fare passi più importanti in seguito.

Nelle ultime puntate di ciascuna serie abbiamo ascoltato la sincera soddisfazione dei ragazzi che sono riusciti ad arrivare sino alla fine, ossia a prendere questo simbolico diploma di terza media dopo gli esami. E se vi capiterà di vedere queste ultime puntate, vedrete che dalle loro parole non traspare tanto il protagonismo, di essere i “vincitori”, ma l’entusiasmo di aver fatto un’esperienza che a loro dire li ha arricchiti, come mai si sarebbero aspettati.

Ah comunque, aspetto pedagogico a parte, è un reality show/fiction troppo divertente!

Buon Collegio!…Laura & Sabrina

Primavera-Estate in arrivo, 3 semplici mosse per essere pronti! — Cuccioli Di Mela

Cari amici ormai siamo prossimi alla primavera e così come le temperature anche un altro argomento si fa sempre più caldo… La protezione dei nostri piccoli amici da filaria, zanzare, pulci, zecche, pappataci e Leishmaniosi. Il problema è serio e vi spiego il perché: La filaria è una malattia cardio-polmonare, viene trasmessa tramite le zanzare […]

via Primavera-Estate in arrivo, 3 semplici mosse per essere pronti! — Cuccioli Di Mela