Se una giornata parte male….😉

(Ieri) … Ore 7.40 esco di casa.

Come sempre quando a Milano ha piovuto, la città è una piscina e ovviamente dopo 3 passi ho già scarpe e pantaloni zuppi fino a metà polpaccio.

Nulla di grave.

Le macchine passando vicino ai marciapiedi accelerano pure…così se non ti sei lavato prima, ci pensano loro.

Mia figlia rogna perché “oggi ci sono 2 ore di matematica e 2 di grammatica”; faccio finta di non sentire. Ha anche insistito per uscire con i bermuda estivi…non dico niente, oggi sono quasi-zen…si vesta come crede.

La lascio a scuola sbuffante e corro come una pazza all’autobus (se c’è brutto non posso utilizzare il mio adorato bike-sharing…😤) che arriva STRA-COLMO.

Passo in apnea i 15 minuti che mi separano tra casa e piazza Duomo, dove lavoro, schiacciata tra ombrelli fradici, gente che mi tossisce addosso e quella fetta onnipresente di umanità che non ha grande confidenza con doccia e saponi. Sono molto, molto schizzinosa, e la cosa non aiuta.

Sono nervosa ma “tengo botta”.

La 54 mi lascia in piazza Diaz: ok l’aria milanese fa schifo e puzza di smog, ma almeno è fresca. Respiro finalmente!

È tardi. Sono in ritardo. Il capo starà facendo la posta…lo so. Mister controllore sarà già in ufficio che frigge.

Ma non può iniziare così una giornata in cui dovrò lavorare per 8/9 ore…ESISTO anche IO!

Me ne frego di tutto, dell’orario e del ritardo. Entro sparata a farmi una colazione, a mio parere meritatissima.

Forse dovrei, data la mia silhouette abbondante, mangiare solo un Activia…ma oggi non mi frega niente di niente e quindi…nemmeno di questo.

Caffè intenso e brioche vuota leggerissima, buonissima davvero. Mi piace quanto quella di Marchesi in galleria, che è da 10 e lode. WOW, annuso e mi coccolo 5 minuti, e sono già felice.

Penso…si, ho dato una svolta alla giornata.

Grazie Iginio Massari. Grazie della colazione salvavita! A Masterchef sei cattivo e decisamente poco simpatico, ma la tua brioche può salvare una giornata partita male.

Buona giornata a tutti. Laura

20181106_08563720181106_085657

Pelle pulita e radiosa…con una piccola-grande aiutante!

20181105_082528.jpg

Buongiorno a tutti, amiche ma anche amici!

Guardate cosa ho ricevuto in regalo un mesetto fa…prima di parlarvene ho voluto testare per bene questo piccolo ma grande ausilio di bellezza, e ora posso con certezza anche consigliarlo.

Se come me non avete troppo tempo (o voglia!) di andare spesso a fare la pulizia del viso dall’estetista…ma volete comunque tenere pulita la pelle di viso e collo dallo smog e dalle cellule morte…beh sappiate che con meno di 30 euro nelle farmacie Lloyds trovate questa spazzola multifunzione che in pochi minuti vi permetterà di curare in profondità la pelle da casa, con i vostri prodotti preferiti e senza spendere una fortuna.

Il kit ‘vibrante’ funziona a pile, contiene 2 spazzole per l’esfoliazione (una più delicata e una più profonda),  una spugnetta per applicare creme e latte detergente (magnificamente morbida), e una testina massaggiante-rilassante che stimola il microcircolo e pertanto dà tonicità.

Io, ad esempio, tengo fatta l’esfoliazione una volta a settimana, e applico invece tutti i miei prodotti con la testina a spugnetta, che li fa penetrare in profondità e lascia una pelle di pesca.

Devo dire che la pelle, pulita per bene, dà meno vita a problemi di acne, sfoghi e macchie (acne che io ancora spesso, nonostante i miei teneri 43 anni…😞).

È un regalo perfetto…per gli altri ma anche per noi stessi!

Provare per credere! È piccolissima e comoda…le testine sono lavabili e facilissime da sostituire…

Buona bellezza a tutti!L&S

20181105_082547.jpg

Tra 1000 critiche…voi che ne dite?

Buongiorno amici!

Incuriosita dalle mille critiche che hanno preceduto l’uscita della canzone di Federico Lucia, in arte Fedez, ieri con mia figlia  abbiamo guardato il nuovo video musucale che il cantante ha dedicato al figlio Leone.

Ovviamente la coppia Ferragni/Fedez si porta dietro critiche ed haters a prescindere, ma in questo mondo non credo faccia mai male un inno alla famiglia, ai sentimenti, alla tenerezza.

Che poi piaccia o meno … de gustibus.

A voi la parola, buon ascolto.

Laura

Conquistare gli inconquistabili…chocolate mood!

IMG_20181026_234655.jpg

Ciao Amici!

Lo scorso anno, poco prima di Natale, il mio capo ha ricevuto per posta un pacchetto di forma rettangolare. Mi sono subito detta…ecco, la solita agenda!

L’ha aperto, e devo dire che il presente non è finito dimenticato in un cassetto, ma anzi è stato molto molto gradito…e non era una agenda.

Era una profumata tavoletta di cioccolato, delle dimensioni di un’agenda, con sopra inciso il logo del fornitore. Il tutto racchiuso in una elegantissima confezione blu.

Che dire…il marketing di questo fornitore funziona alla grande!!! Ha capito bene come farsi ricordare dal cliente importante.

Beh, spero di avervi dato uno spunto di riflessione, perché quando il destinatario del regalo è una persona  “importante” con cui non possiamo assolutamente permetterci di sbagliare, il presente non deve essere troppo personale, banale, pretenzioso, inutile, ecc…

Quindi CIOCCOLATO COME SE PIOVESSE, e vedrete che non sbaglierete!

Detto questo, vi consiglio di dare uno sguardo al sito della Original Sacher Torte di Vienna

Potete ordinare online torte (e altri articoli sfiziosi, raffinati, per innamorati, per bambini…e capi esigenti), ricevendole a casa in una confezione elegantissima di legno chiaro, che potrete usare anche dopo aver divorato la torta.

La scadenza della torta non è breve, e quindi avete anche qualche giorno di tempo prima di consegnare il regalo. Se pensate ad un regalo di Natale, mi raccomando, non riducetevi all’ultimo per fare l’ordine, altrimenti rischierete di riceverla dopo le feste (sul sito comunque è tutto molto chiaro).

 

https://shop.sacher.com/en/original-sacher-torte

E poi…cioccolato a parte, che ne dite, far arrivare il regalino direttamente da Vienna non fa figo??!

Insomma l’effetto WOW é garantito…

Un abbraccio.

Sabrina

(immagini tratte dal sito sacher shop…invece la foto in testa ph Sabry!)

Sugar skulls, storia e origine

20181029_220310.jpg

Buongiorno amici!

Avere in casa una bambina offre occasione di molte scoperte…proprio ieri mi ha donato una copia fatta a mano del disegno riportato sopra.

Incuriosita e affascinata dal contrasto tra l’immagine del teschio ed i colori estremamente allegri utilizzati in questo tipo di disegni , mi sono chiesta da dove arrivassero questi “sugar skulls” di cui sento parlare ultimamente, e che paiono andare così tanto di moda…ai miei tempi non si vedevano proprio, ed ecco qui ciò che ho reperito sul web.

Aspettando Halloween…☠☠☠👻👻👻!

Buona lettura! Laura

20181029_220558.jpg

20181029_220627

20181029_220649.jpg

Carina questa tradizione no?!😍

#neve….neve, neve!

…un metro al passo dello stelvio, 40 cm a Livigno…ci siamo!

Per chi come me odia il caldo, i vestiti appiccicaticci addosso, l’afa…e magari ama la neve, il freddo, le montagne…sci, ciaspole, snowboard, telemark o anche solo una cioccolata calda davanti ad un fuoco…

CI SIAMO QUASI!

Evviva ❄❄❄❄❄❄❄❄❄

Scusate lo sfogo!

Laura

20181028_201147.jpg

[Neve a Livigno questa mattina, fonte IG #neve]