Cosa dicono di : Cristiano Ronaldo — dal blog calcistico di Roberto “Curiositygoal”

Questa estate è stata caratterizzata da un trasferimento stellare, quello che ha visto protagonista ancora una volta Cristiano Ronaldo arrivare alla corte della Vecchia Signora. E’ vero ogni volta che si parli di acquistare CR7 si parla obbligatoriamente di acquisti costosi e complicatissimi per le società. […]

via Cosa dicono di : Cristiano Ronaldo — Curiositygoal

Grazie Roberto…questo blog mica è solo pane per maschi! Visitare per credere…(CR7…anche se non sono juventina si guarda volentieri!🤭).

Laura

Allenamento estivo semplice! Ci vuole…🤤

Ragazzi ciao!

Da domani ore 18 FINALMENTE avrò terminato le mie vacanze a singhiozzo e me ne starò al fresco sui monti per ben 2 settimane di fila!

Sono pigra. Odio le palestre. E la gente invasata con gli allenamenti che parla solo di quello mi infastidisce (scusatemi, sono fatta cosi)…ma ahimè gli specchi in casa ce li ho, e la ciccetta molle incombe.

Ho trovato su Pinterest (una app piena di informazioni…un pozzo di idee!) un allentamento carino…non troppo lungo (che poi mi stufo!), semplice ma adeguatamente efficace, dove non devo correre (ho il ginocchio messo male e odio la corsa!😥)…basico, come serve a me per evitare infarti ma giusto per muovere un pò “le masse”.

È validissimo per un training completo…me lo ha detto un cliente personal trainer. E mi ha anche detto: “Se fatichi per le prime 5 volte accorcia di 10 secondi gli esercizi ” (…🤔mi sa che ha capito il mio stato!).

Parto propositiva…3 volte a settimana in balcone (rigorosamente all’ombra!).

Vi farò sapere…qualcuno mi segue?

PS :  OVVIAMENTE partiamo da sabato!

Laura

20180816_15111320180816_151140

 

 

Per voi…i paesaggi da fiaba della Valmalenco!

Cari amici, avete per caso già capito che la Valmalenco è diventata per me una seconda casa?!🤔☺

Io e la mia famiglia scappiamo qui tutti i weekend invernali perché appassionati di sci,  ma anche nelle mezze stagioni e d’estate è un luogo dove trovare paesaggi, colori, silenzi e profumi talmente unici che rigenerano e scaldano il cuore.

A due ore di auto da Milano (a breve, con l’apertura del secondo tratto della strada nuova,  anche meno!) questa valle meravigliosa offre i paesaggi che nulla hanno da invidiare alla blasonata e incantevole Engadina (che poi è esattamente sull’altro versante dei monti!) … mantenendo però un profilo più autentico, più ‘meravigliosamente semplice’ e da veri amanti della montagna.

Diciamo che per chi, come me, non ha voglia di doversi agghindare per un giretto in paese e non è interessato ai negozi di Louis Vuitton (eddai…quelli ce li abbiamo in città!) o a locali obbligatoriamente costosissimi … questa valle è il paradiso…natura fantastica, distese infinite di aghifoglie, cime affascinanti, laghetti…insomma….venite a farci un giro!

Lo sport qui ovviamente è di casa, invernale ed estivo…di ogni genere!

Vi stuzzico con qualche foto…parlano da sé!

Buon ferragosto! Laura

#valmalenco #feelthealps

http://www.sondrioevalmalenco.it

 

20180808_102522
Le ‘viuzze’ di Caspoggio vecchia
20180804_162914
Il fiume Mallero, re della valle, in zona San Giuseppe (Chiesa in Valmalenco)
20180805_135927
Hotel-ristorante Sasso Nero…qui si mangia divinamente!
20180808_175118
La casetta nel sasso in località ‘Carotto’ tra San Giuseppe e Chiareggio
20180808_140715
Chiareggio, paese che vive solo d’estate, qui il famoso riatorante Pian del Lupo
20180805_123144
Parapendio in volo
20180808_102632
Ancora,sopra e sotto, i meravigliosi vicoli tipici dei paesini di Valtellina

20180808_102748

20180808_171908
Il Mallero in zona Chiareggio
20180804_160852
La pista di fondo del Sabbionaccio d’estate è una passeggiata bellissima

20180804_162907

20180808_154343
Ciò che resta, ahimè, del ghiacciaio del Monte Disgrazia
20180808_154359
Salendo verso il fantastico rifugio Tartaglioni-Crispo

20180805_11424820180808_14300320180804_160828

20180807_155705
La parete per allenarsi ad arrampicare al centro sportivo Pradasc di Lanzada
20180804_121536
Da chiesa in Valmalenco la vista su Vassalini e Lanzada dal sentiero dell’amore

20180805_113742

20180808_100431
Il balcone sulla Valmalenco: il paese di Primolo

20180807_173432

20180603_120258

20180602_175911
Il Pizzo Scalino
20180603_140817
La pista rossa dai Barchi a San Giuseppe

Il fascino dell’antico Principato di Seborga

 

dav

 

Ciao Amici,

lo sapevate che situato nell’entroterra tra Ospedaletti e Bordighera c’è un piccolo borgo medievale che…udite udite…si è autoproclamato indipendente dall’Italia?

Beh io ne avevo sentito parlare…ma credetemi visitarlo è un’avventura fantastica…sembra di essere dentro una favola.

Alla guida del Principato dal 2010 c’è il Principe Marcello I, subentrato al Principe Giorgio I.

Il Principato, con i suoi 300 abitanti circa, ha un inno nazionale, un corpo delle Guardie, e conia anche una moneta (il Luigino)…che lo Stato italiano non riconosce!

dav

La storia è molto intricata ma avvincente, e vi confesso che ho fatto fatica a capire…come siano andate le cose!!! C’è chi dice si tratti di una trovata pubblicitaria, ma in ogni caso credo valga comunque la pena approfondire.

IMG_20180804_104339

Per l’estate 2018 il borgo (a 500 m s.l.m.) propone anche delle serate molto vivaci (qui sotto trovate il programma enogastronomico e non solo)…vi assicuro, se siete da quelle parti, vale la pena di farci un salto (gli abitanti sono davvero gentili)!!!

Pieno di vicoli e ristorantini, ho raccolto per voi alcune immagini…che favola!

Un abbraccio

Sabrina

dav

dav(Chiesa di San Martino)

cof

cof

oznor

ptr

(Osteria del Coniglio)

http://www.principatodiseborga.com/

A una ignorante patentata — Raimondo Bolletta (reblog)

Riporto qui una lettera aperta di un medico di Modena a una ignorante patentata secondo la definizione di Totò e di mia madre. Cara Senatrice Taverna sono estremamente delusa come italiana, come cittadina e come medico, da quello che ha detto in materia di vaccini… Ha reso questo paese non più libero…ma oppresso dall’ignoranza e […]

via A una ignorante patentata — Raimondo Bolletta

 

Da Theblablachain: questo è un REBLOG di un articolo che mi ha toccato molto.

Vorrei condividerlo senza aggiungere commenti, perché ognuno ci ragioni da sé.

Il blog da cui ho preso pari pari l’articolo è secondo me davvero degno di nota…certo le tematiche sono impegnative ma…di tutto un pò nella vita, leggerezza e serietà.

Laura

Un’altra bontà valtellinese: i taroz!

20180809_155313.jpg

Ciao a tutti!

Non credevo foste anche voi dei mangioni come me! Vi trovo molto interessati alle scoperte culinarie di montagna, e oggi sfido i vostri palati con i taroz (o tarozzi) valtellinesi.

È un cibo antico e povero, che si compone di elementi facilmente reperibili da queste parti, in passato cucinato anche come rimedio per non buttare gli avanzi del pasto precedente.

Oggi tuttavia viene proposto sia come piatto unico (e basta eccome…è ricchissimo, una vera bomba!) che come contorno alla carne in tutti i ristoranti tipici valtellinesi.

In sostanza è una purea di patate con fagioli e fagiolini, condita con burro e l’immancabile formaggio Casera, che la fa da padrone.

Semplicità…e un sapore divinamente ricco ma anche delicato.

Il suo nome deriva dal dialetto: “tarare” è il verbo  con cui i contadini indicano lo schiacciare le patate e le verdure per ridurre in purea (lo stesso verbo utilizzato anche per la polenta taragna).

Di seguito la ricetta…provate a farli…saranno di grande effetto anche durante le grigliate estive di carne…stupirete tutti e anche i bambini ne andranno matti.

Buona mangiata!

20180809_193946

PREPARAZIONE

Far bollire in acqua le patate sbucciate con i fagiolini.

Lasciar cuocere bene fino a farli diventare molto morbidi, quindi scolare.

Schiacciare il tutto con un cucchiaio di legno in modo da ricavarne una purea un pò grumosa, salare e pepare.

Aggiungere alla purea di verdure il burro precedentemente soffritto con la cipolla, poi saltare con il formaggio Valtellina Casera DOP (preparato a dadini) fino a suo scioglimento.

Servire ben caldo e …meditare!😋😉

Prima ricetta dalla Valtellina…gli immancabili sciatt!

20180807_175448.jpg

Buongiorno a tutti…

In attesa di ‘accumulare’ tante belle cartoline da mostrarvi della mia permanenza in Valmalenco (valle valtellinese)…piano piano vi faccio venire l’acquolina citando qualche  tipico piatto di queste parti…

Siamo sui monti…le calorie non vanno MAI contate…☺☺☺…vanno solo mangiare (e che bontà!).

Se volete provare in città ecco…forse attenderei di scendere sotto i 25 gradi!

Vi riporto la ricetta pari pari…ho verificato quale fosse realmente realistica ed originale e ve la riporto.

Non è farina del mio sacco ma la ricetta questa è…e nessuno inventa nulla di un piatto storico!

Voi cucinate… io mangio e per la dieta ci vediamo a settembre!🤦‍♀️

Un bacione!

Laura

20180807_17085320180807_17091720180807_17094820180807_17101620180807_171045